Giovedì, 17 Gennaio 2013 14:35

Orientamento Aleotti

Il nuovo indirizzo Gestione delle Acque e risanamento Ambientale:

 

A partire dall’anno scolastico 2018/2019 presso l’Istituto Tecnico CAT “G.B Aleotti” di Ferrara sarà attivo il nuovo indirizzo “Gestione delle acque e risanamento ambientale”, previsto dalla revisione dei percorsi dell’Istruzione Professionale (D. Lgs. 61/2017).

 

Per la particolare conformazione dei nostri territori, con un complesso e delicato equilibrio fra terra e acqua, l’economia ferrarese necessita della figura professionale del tecnico di “Gestione delle acque e risanamento ambientale”, in grado di aiutare a gestire in modo razionale le risorse idriche e valorizzarne gli aspetti ambientali e turistici. Occorre preparare “tecnici di livello intermedio” che siano in grado di affrontare le importanti problematiche idrico-ambientali e ottimizzare lo sfruttamento in modo eco-sostenibile delle risorse onde evitare, in un prossimo futuro, l’aggravarsi delle problematiche già oggi esistenti ed il peggioramento della qualità della vita per i cittadini.

 

Caratteristiche del nuovo indirizzo:

È un percorso dell’Istruzione Professionale finalizzato al conseguimento di un diploma quinquennale di istruzione secondaria di secondo grado a cui può accedere lo studente in possesso del titolo conclusivo del primo ciclo d’istruzione.

In attesa delle disposizioni ministeriali più dettagliate, qui i quadri orari e le aree dei piani di studio.

 

Sbocchi professionali e formativi:

Il diplomato in “Gestione delle acque e risanamento ambientale” possiede le competenze per poter lavorare presso Enti pubblici territoriali (comuni, province, regione, amministrazioni dello stato), Aziende pubbliche e private per l’erogazione dei servizi pubblici ( ad esempio: Addetto alla gestione di reti e impianti idrici, del monitoraggio e controllo delle risorse idriche e degli interventi per il riutilizzo delle acque reflue; Progettista di sistemi di gestione ambientale e della sicurezza; Tecnico per aziende di fornitura acqua potabile; Tecnico nel settore dei servizi, delle utenze, delle MULTI UTILITY; Tecnico nei consorzi di bonifica e per i servizi legati alla protezione civile; Tecnico per gli uffici delle amministrazioni pubbliche con compiti di controllo e di prevenzione ambientale.)

Il diploma in “Gestione delle acque e risanamento ambientale” permette il proseguimento degli studi presso:

  • gli Istituti Tecnici Superiori (I.T.S.) con percorsi post-diploma di durata biennale;
  • l’Università, con la frequenza dei corsi di laurea triennali e/o magistrali più congruenti alle conoscenze acquisite (ad esempio: Ingegneria Ambientale, Ingegneria Idraulica, Ingegneria Fisica, Scienze Geologiche, Scienze e gestione del territorio, Chimica e altri).

 

............................................................................

 

 

Che cos'è l'Istituto Tecnico per Geometri :visita cantiere

 E' una scuola di istruzione superiore dal taglio fortemente professionale e applicativo. Accompagna

gli studenti e al termine degli studi consente loro di:

  • entrare direttamente nel mondo del lavoro attrverso la libera professione;
  • specializzarsi attraverso corsi di formazione post-diploma (ITS);
  • proseguire gli studi a livello universitario.

E' un percorso formativo che si contraddistingue per la scelta di affiancare al canale di

istruzione classico, numerose attività integrative che mettono subito il giovane a diretto contatto

con professionisti ed enti del settore.

 

 

L'indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio è adatto a tutti coloro che:

  • sono interessati alle attività del settore delle costruzioni e dell'edilizia;
  • sono sensibili ai temi della tutela del territorio e dell'ambiente;
  • vogliono svolgere attività di coordinamento e gestione in tema di sicurezza nei luohi di lavoro.

 

Caratteristiche innovative

  • didattica laboratoriale;
  • visite guidate, tecniche e viaggi di istruzione;
  • progetti professionalizzanti come stage, alternanza scuola-lavoro, percorsi d'abilitazione professionale;
  • approfondimenti disciplinari sulle nuove tecnologie;
  • corsi di sostegno e recuperi;
  • corsi CAD,BIM (ALLPLAN), rilievo satellitare;
  • avviamento alla pratica sportiva.
  • Tecnica rilevamento con drone VIDEO
  • ESITI INVALSI ALEOTTI 2015 
  • Pagina facebook istituto
Letto 12928 volte Ultima modifica il Giovedì, 14 Dicembre 2017 08:49