Tra le numerose candidature pervenute, la Commissione della Quarte Edizione del concorso "Oltre", dedicato agli ex-studenti del Liceo Dosso Dossi, ha scelto l'artista a cui affidare la realizzazione di mostra personale che verrà inaugurata in occasione del Festival di Internazionale a Ferrara 2018. L'artista vincitrice per l'edizione 2018 è Julia Mahrer, diplomata al Liceo Artistico Dosso Dossi nel 2014, è laureata in "Visual Comunication Design" presso lo IED di Firenze, dove nel 2017 si specializza in "Courating exhibition and contemporary art", fa parte della UC Design Society di Canberra (Australia) e sta frequentato il corso post-laurea "Experimental Communication" presso il Royal College Art di Londra dove attualmente vive e lavora.

 

Continua la collaborazione con il negozio La Lente di via Bersaglieri del Po di Ferrara e il Liceo Artistico Dosso Dossi. Dopo la presentazione dei progetti Occhiali degli studenti della classe 4E di grafica in questi giorni sono esposte le fotografie di Alessandra Andreotti sul tema Nuovi occhi. Il progetto fotografico è stato selezionato da un concorso di idee per l’allestimento della vetrina a cui hanno partecipato gli studenti della classe 5E della sezione di Grafica.

Hanno collaborato alla ripresa gli studenti Gaia Camattari, Gianmarco Dalconi, Beatrice Lotti, Gabriele Malaguti, Irene Merighi, Manuel Occhipinti, Federico Tinti, Marika Vicenzi.

 

 

Questa mattina, martedì 20 febbraio 2018, sono state presentate alla stampa le 4 installazioni posizionate in 2 delle palestre del nuovo centro di Riabilitazione S. Giorgio a Cona. All’incontro era presente la Direzione Aziendale, il prof. Nino Basaglia (Direttore Dipartimento Neuroscienze e Riabilitazione) e una rappresentanza dei professori e degli alunni del Liceo Artistico “Dosso Dossi” di Ferrara.

Continua il proficuo rapporto di collaborazione fra il Liceo Artistico e l’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Ferrara. Ad essere interessati sono gli spazi del San Giorgio a Cona, alcuni dei quali sono stati abbelliti da installazioni artistiche curate direttamente dagli studenti della classe 5A di Arti Figurative coordinati dai docenti Simona Rondina, Elisa Leoinini, Pierluigi Minardi, Giuseppe Cosentino e Alessandra Vecchietti con il prezioso contributo di Riccardo Catozzi. Per realizzare questo progetto si è data vita alla forma “alternanza scuola-lavoro”, la cui tutor interna e referente è Simona Rondina e tutor del S. Anna, Katia d’Andrea.

Gli spazi individuati per accogliere gli interventi sono la palestra Diamante (identificata dal colore arancione) e la palestra Bosco (identificata dal colore verde). In fase di costruzione del progetto si è deciso di dialogare con l’identità cromatica degli spazi preposti e si è restituito agli allievi la necessità di trasformare uno spazio della fatica fisico-mentale in un habitat “confortevole”, dove ristorare corpo, mente, anima. Questo input ha attivato un processo creativo che mette al centro l’uomo. Il suo limite ed il superamento dello stesso.

 Palestra Diamante

“Metamorfosi” è una sintesi visiva di questo processo dove forma e colore danno vita ad una metafora universale. In “Nido” una forma modulare contiene, rinchiude, difende un microcosmo intimo, trascinando l’osservatore in una dimensione altra.

Palestra Bosco

Un agglomerato di parallelepipedi monocromatici restituisce l’anatomia di un “Albero” di memoria mondrianiana con relativa digitalizzazione in corso. “Tracce” di mani, braccia, gomiti ma anche piedi, ginocchia, calcagni sono testimoni di un’arrampicata che qui è inesorabilmente rinascita.

 

 

La Commissione in carica della Sala Espositiva Dosso Dossi ha deciso di proporre per la stagione 2018 un progetto espositivo in collaborazione con la Galleria Fabula Fine Art di Ferrara per solidificare una preziosa rete tra gallerie del territorio e per caratterizzare l'aspetto identificativo finalizzato all'orientamento in entrata ed in uscita dell'Istituto.

Il progetto è stato sottoposto ai Docenti di Pittura dell'Accademia di Belle Arti di Brera, che hanno selezionato al momento due giovani artiste, la cui poetica è risultata meritevole per una mostra personale. Ad ogni artista è stato abbinato un nostro allievo/a frequentante la classe quinta, scelto dalla commissione e dalle Docenti di Indirizzo, per similitudini tematiche o tecniche. Un confronto costruttivo per le due artiste, una mostra contemporanea, fresca ed interessante per la cittadinanza.

La prima mostra nello specifico vede abbinate 2 ragazze: Chiara Melluso, in “An exploration of nowhere”, e Alessandra Andreotti con “Sleeping skin”. 

La mostra, a cura di Annamaria Restieri e Simona Rondina, inaugura Sabato 24 Febbraio alle 18, e sarà aperta al pubblico fino a Domenica 11 Marzo presso la Sala Espositiva Dosso Dossi, via Bersaglieri del Po 25, Ferrara. 

Ferrara, 14 febbraio 2018 - «Incredule, emozionate, euforiche e leggermente imbarazzate. Con questo stato d’animo abbiamo varcato la soglia di Palazzo Madama nel primo pomeriggio del 9 febbraio convinte e consapevoli di vivere un momento importante, coscienti del luogo in cui ci trovavamo e del perché». Inizia così il lungo reportage di Arianna Travagli e Caterina Gottardi, studentesse del liceo Artistico Dosso Dossi di Ferrara, in esclusiva per il Carlino. Leggi l'articolo intero.

Incontro con l'Autore è il titolo del progetto proposto dalla casa editrice Einaudi: 10 titoli di libri contemporanei tra cui scegliere, con la possibilità di intervistare, a lettura conclusa, lo scrittore. Gli alunni della classe 3E/F del liceo hanno incontrato sabato 10 febbraio l'autore del libro "La regola dei pesci", Giorgio Scianna. Nel corso dell'incontro, condiviso con due classi dell'istituto Einaudi, hanno posto domande allo scrittore sulla storia raccontata nel libro, ma anche all'attualità e sull'essere giovani oggi.

Allo stesso progetto partecipano altre classi del liceo che, il 24 febbraio incontreranno la scrittrice Michela Marzano, con il libro L'amore che mi resta.

Il LICEO ARTISTICO ‘DOSSO DOSSI’ di Ferrara bandisce la Quarta edizione del concorso OLTRE dedicato ad ex-studenti del Liceo Artistico Dosso Dossi di Ferrara, al di sotto dei 35 anni compresi. 

La o il giovane selezionato avrà in premio la possibilità di realizzare una mostra personale presso la Sala Espositiva del Liceo Artistico, in via Bersaglieri del Po, durante lo svolgersi del Festival Internazionale a Ferrara 2018; la mostra, promossa a pieno titolo dal Liceo Artistico, entrerà a far parte del programma di eventi collaterali del Festival, inaugurati in città durante il primo week-end di Ottobre.

Scarica il bando completo


Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si è conclusa con successo nei giorni scorsi l'esposizione "Occhiali - Forme/Parole/Creatività" presso L'Ottica la Lente Play di Ferrara realizzata dagli studenti di 4^E del Liceo Dosso Dossi seguiti dalle docenti Cinzia Calzolari e Federica Zabarri. Durante la mostra è stato possibile ammirare gli elaborati grafici e progettuali prodotti che ogni ragazzo ha prodotto a partire dall'elaborazione di un proprio aggettivo, quale concept di occhiale.

L'iniziativa si è poi arricchita tramite un piccolo concorso che ha dato la possibilità ai visitatori di esprimere una propria preferenza rispetto agli elaborati esposti: il primo premio va quindi a Giovanni Frighi con il prototipo concept "Centra Avanti" che si aggiudica un paio di occhiali da sole messo a disposizione dal negozio Ottica La Lente.

 

        

Pagina 1 di 3